Новости

4--6 мая 2016 г. в Риме конференция по Вячеславу Иванову с широким участием сотрудников ИМЛИ

Dialettica tra contingenza storica e
valore universale in Vjačeslav Ivanov.
Convegno in onore del 150° anniversario della nascita di Vjačeslav Ivanov

4 maggio ore 10.30
Pontificio Istituto Orientale, Piazza S. Maria Maggiore 7
Presiede: Edward Farrugia SJ
Apertura del Convegno
S. Ecc.za Rev.ma Mons. Cyril Vasil’ SJ (Congregazione per le Chiese Orientali, PIO)
“Natìo” e “Universale” nel pensiero e nell’eredità di Vjačeslav Ivanov.
150 anni di Vjačeslav Ivanov – 50 anni di convegni ivanoviani
Intervengono gli organizzatori e partecipanti dei convegni ivanoviani:
George Nivat (Francia-Svizzera), Denis Mickiewicz (USA), Fedor Poljakov
(Austria), Andrey Shishkin (Italia) (in inglese, italiano e russo).
Il poema romano per la salvezza della Russia
Stefano Caprio (Pontificio Istituto Orientale). “Povest’ o Svetomire careviče”:
mito e pensiero teologico (in italiano).
Elena Gluchova (Istituto di Letteratura Mondiale, Accademia delle scienze,
Mosca). Vl. Solov’ev and the V. Ivanov’s “Povest’ o Svetomire careviče” (in
inglese).
Andrej Toporkov (Istituto di Letteratura Mondiale, Accademia delle scienze,
Mosca). Il tema della costruzione della chiesa invisibile: “Stich o Svjatoj Gore”
di Vjačeslav Ivanov, contesto folclorico e letterario (in russo).
4 maggio ore 15.00
Presiede: Stefano Caprio (i lavori proseguono in lingua russa)
Vadim Polonskij (Istituto di Letteratura Mondiale, Accademia delle scienze,
Mosca). Registro sacro e registro storico nel discorso di Vjačeslav Ivanov sulla
rivoluzione.
Valerij Petrov (Istituto di Filosofia, Accademia delle scienze, Mosca). Tempo ed
eternità nella mitopoietica di Vjačeslav Ivanov.
Lena Szilard (Accademia Ungherese delle scienze). I fondamenti dell’ermeneutica
tetradimensionale di Vjačeslav Ivanov: dal tempo all’eternità.
Andrzej Dudek (Università Jagellonica di Cracovia). Correlazione tra religione e
cultura nel pensiero di Vjačeslav Ivanov.
Sergij Ovsjannikov (Libera Università di Amsterdam). L’importanza del
palinsesto in Vjačeslav Ivanov e Merab Mamardašvili: storicità e destino.
17.00 Esposizione dei materiali dell’Archivio di Vjačeslav Ivanov a Roma, a
cura di Andrei Shishkin
5 maggio ore 10.30
Pontificio Istituto Orientale, Piazza S. Maria Maggiore 7
Presiedono: Vadim Polonskij, Georges Nivat
Avril Pyman (British Academy). Tempo ed eternità nel “Diario romano 1944” di
Vjačeslav Ivanov.
Alessandro Bruni (Università Ca’ Foscari di Venezia). Memoria e oblio nel “Diario
romano 1944 “di Vjačeslav Ivanov.
Gennadij Obatnin (Università di Helsinki). Per un’interpretazione della poesia
“Poslednie vremena” (1915).
Pamela Davidson (SSEES, Università di Londra). Vjačeslav Ivanov e la cultura
sincretica del Barocco.
Kristina Landa (Università degli Studi di Bologna). Lo sguardo come strumento di
unione del tempo e dell’eternità: motivi danteschi nella raccolta “Prozračnost’”.
5 maggio ore 15.00
Presiede: Andrzej Dudek
Georges Nivat (Università di Ginevra). Riflessione sul ruolo dell’antichità in
Vjačeslav Ivanov e Iosif Brodskij.
Dina Magomedova (Istituto di Letteratura Mondiale, Accademia delle scienze,
Mosca). Il dialogo tra culture nella lirica di Vjačeslav Ivanov. Il problema della
poetica convergente.
Maria Pliukhanova (Università degli Studi di Perugia). L’arcaico di Dostoevskij
in Vjačeslav Ivanov, M. M. Bachtin e V. N. Toporov.
Oleg Marčenko (Conservatorio di Mosca). Zarathustra-Dostoevskij come
“personaggio concettuale” nelle riflessioni di Vjačeslav Ivanov.
Konstantin Zenkin (Conservatorio di Mosca). Le profezie musicali-teurgiche di
Vjačeslav Ivanov.
6 maggio ore 10.30
Università degli Studi di Roma La Sapienza
Villa Mirafiori, via Carlo Fea 2
Presiede: Mario Capaldo (Accademia dei Lincei)
Roberto Valle (Università degli Studi di Roma La Sapienza). Apocalypsis cum
figuris (in italiano)
Stefano Garzonio (Università degli Studi di Pisa). La poesia di Deržavin
nell’opera di Vjačeslav Ivanov (in russo).
11.30-12.30:
Boris Gasparov (Columbia University). “In principio era…”: l’invenzione
dell’arcaico nella poesia e nella musica del modernismo russo (in russo).
6 maggio 14.30
Workshop sulla traduzione delle opere di Vjačeslav Ivanov in italiano.
Conducono:
Claudia Scandura (Università degli Studi di Roma La Sapienza) e Marco
Sabbatini (Università degli Studi di Macerata)
Partecipano:
Rita Giuliani (Università degli Studi di Roma La Sapienza), Silvia Toscano
(Università degli Studi di Roma La Sapienza), Stefano Garzonio (Università
degli Studi di Pisa), Alessandro Bruni (Università Ca’ Foscari di Venezia),
Maria Candida Ghidini (Università degli Studi di Parma), Giuseppina Giuliano
(Università degli Studi di Salerno), Kristina Landa (Università degli Studi di
Bologna), Andrea Lena Corritore (Università degli Studi di Perugia).

 

Comitato scientifico:
S. Ecc.za Rev.ma Mons. Cyril Vasil’ SJ
(Congregazione per le Chiese Orientali, PIO)
Edward Farrugia SJ (PIO), Stefano Caprio (PIO), Andrei Shishkin
(Università degli Studi di Salerno, Centro Studi Vjačeslav Ivanov
a Roma), Maria Pliukhanova (Università degli studi di Perugia,
Accademia Ambrosiana, Centro Studi Vjačeslav Ivanov a Roma),
Marco Rupnik SJ (Università Gregoriana), Giuseppina Giuliano
(Università degli Studi di Salerno)
Organizzato dal Centro Studi Vjačeslav Ivanov a Roma

Дата публикации: 26.04.2016 16:59